rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Bagnacavallo

Contro l'indifferenza: il "Tappetto di Iqbal" nelle scuole della Bassa Romagna

L’iniziativa è organizzata dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna con la collaborazione e il sostegno del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Regione Emilia-Romagna, l’associazione Pereira e GECO - Giovani Evoluti e Consapevoli.

Martedì e mercoledì, gli artisti del “Tappeto di Iqbal” del quartiere Barra di Napoli incontreranno i ragazzi delle scuole medie e superiori della Bassa Romagna nell’ambito del Progetto Legalità. Gli incontri saranno a Bagnacavallo (anche per le scuole di Alfonsine), Conselice Cotignola, Fusignano, Lugo e Massa Lombarda (anche per Sant’Agata sul Santerno e Bagnara di Romagna).

L’iniziativa oltre a ospitare dibattiti, incontri ed approfondimenti sul sociale è arricchita da due eventi che coinvolgono appieno adulti e bambini: martedì al centro culturale Acrylico di Bagnacavallo, in via Togliatti 2, alle 18 ci sarà una merenda all’aperto con spettacolo di giocoleria che vedrà protagonisti i ragazzi “I nasi rossi del Tappeto di Iqbal” con i loro vestiti sgargianti e la loro allegria, mentre mercoledì al teatro comunale di Conselice alle 20.30 ci sarà uno spettacolo di circo sociale per ridere, riflettere e sconfiggere l’indifferenza.

La cooperativa sociale Onlus “Il Tappeto di Iqbal” è nata nel 1999 da un gruppo di ex ragazzi di strada. Da anni i ragazzi del Tappeto di Iqbal, guidati dall’educatore Giovanni Savino, realizzano progetti di teatro civile e circo sociale, attraverso i quali cercano di coinvolgere i ragazzi di Napoli per sottrarli a contesti di degrado e all'affiliazione a gruppi camorristici, portando al contempo la propria particolare testimonianza di lotta alla mafia. L’iniziativa è organizzata dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna con la collaborazione e il sostegno del Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Regione Emilia-Romagna, l’associazione Pereira e GECO - Giovani Evoluti e Consapevoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro l'indifferenza: il "Tappetto di Iqbal" nelle scuole della Bassa Romagna

RavennaToday è in caricamento