menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllati perchè non indossavano bene la mascherina: espulsi dall'Italia

Gli agenti, avendo notato che entrambi non indossavano correttamente la mascherina, hanno deciso di controllarli

La Polizia locale dell’Unione della Romagna faentina ha denunciato due persone perché irregolari sul territorio italiano. Si tratta di un 27enne e un 41enne, entrambi originari del Marocco, che sono stati controllati nel tardo pomeriggio di qualche giorno fa da una pattuglia del comando della Polizia locale dell’Unione della Romagna faentina mentre si trovavano in viale Baccarini, nei pressi del museo delle ceramiche.

Gli agenti che si trovavano in servizio, nel percorrere il viale, hanno visto i due seduti su una panchina della pista ciclopedonale e, avendo notato che entrambi non indossavano correttamente la mascherina, hanno deciso di controllarli. Dopo aver chiesto loro i documenti, è stato appurato che il 27enne era residente in una via del centro di Faenza, mentre il 41enne è risultato essere senza fissa dimora. Da una interrogazione alla banca dati internazionale alla quale sono collegate le polizie d’Europa, i vigili si sono resi conto che il 27enne aveva il permesso di soggiorno scaduto e non era mai stata fatta richiesta di rinnovo. Il connazionale 41enne, entrato in Italia nel 2013, era invece destinatario di un foglio di via obbligatorio fino a tutto il 2022.

Entrambi sono stati denunciati, il 27enne per per soggiorno illegale sul territorio dello Stato e il 41enne per l’inottemperanza al provvedimento del foglio di via. Per loro si sono avviate le pratiche per l’espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento