Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Al posto delle monete aveva delle pasticche di ecstasy: 21enne finisce nei guai

Mercoledì pomeriggio il personale in divisa ha effettuato una serie di controlli antidroga nelle vicinanze di alcuni istituti scolastici e dello scalo ferroviario

Una 21enne è stata indagata a piede libero nel corso di un controllo svolto dagli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza, affiancati dal personale della Guardia di Finanza di Ravenna con le unità cinofile, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Mercoledì pomeriggio il personale in divisa ha effettuato una serie di controlli antidroga nelle vicinanze di alcuni istituti scolastici e dello scalo ferroviario

 Una ragazza che si trovava all’interno della stazione, alla vista degli agenti, ha tentato di allontanarsi col chiaro intento di evitare i controlli. Tale comportamento ha richiamato l’attenzione dei poliziotti che prontamente la hanno fermata e identificata. Nella circostanza, gli agenti hanno sequestrato otto dosi di ecstasy opportunamente confezionate, rinvenute all’interno del porta monete della giovane. Successivamente è stata perquisita l’abitazione della 21enne, al termine della quale non è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente. La giovane è stata così denunciata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al posto delle monete aveva delle pasticche di ecstasy: 21enne finisce nei guai

RavennaToday è in caricamento