Controlli sulle auto con targa straniera: stanata "furbetta" a bordo di un suv costoso

Continua la caccia ai furbetti residenti in Italia che usano auto con targa straniera per ovviare a una serie di adempimenti economici

A bordo di una potente e costoso suv con targa tedesca, sanzionata dai Carabinieri. Continua la caccia ai furbetti residenti in Italia che usano auto con targa straniera per ovviare a una serie di adempimenti economici. Nella tarda serata di lunedì una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei carabinieri di Faenza ha contestato la violazione amministrativa a carico di una 34enne originaria della Polonia che circolava al volante di una Bmw X6 con targa tedesca, immatricolata in Germania, di proprietà di una società di noleggio tedesca.

La conducente aveva nella sua disponibilità per "locazione senza conducente" il mezzo anche se però non aveva con se il documento che attestava questa particolare forma di possesso dell’auto tradotto in italiano né la durata della disponibilità del veicolo, documenti che in questi casi devono sempre essere al seguito. I militari dell’Arma hanno così sanzionato la donna e provveduto al fermo amministrativo del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento