rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Lotta ai furti e sicurezza stradale: notte di controlli a 360 gradi per l'Arma di Faenza

In via Tolosano una pattuglia del Radiomobile ha fermato un'auto scura sospetta all’interno della quale vi erano quattro albanesi

Notte di controlli a 360 gradi per l’Arma di Faenza per garantire la sicurezza dei cittadini contro i reati predatori e la sicurezza stradale. A Granarolo Faentino i militari della locale stazione, insieme ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile di Faenza, nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i furti, hanno notato aggirarsi due stranieri in una zona isolata. I due, di origine marocchina, hanno riferito che stavano andando a trovare un loro connazionale che abitava nei pressi.

Vista l’ora tarda ed il nervosismo dei due i militari hanno verificato quanto riferito recandosi nell’abitazione indicata. All’interno dell’appartamento hanno trovato oltre all’affittuario anche un altro connazionale. Due di loro sono risultati già noti alle forze dell'ordine: all’interno di una tasca dei pantaloni di uno loro è stato trovato un involucro di cellophane con 5 grammi di hashish. L'individuo, un marocchino 30enne residente a Faenza, è stato segnalato alla Prefettura.

In via Tolosano una pattuglia del Radiomobile ha fermato un'auto scura sospetta all’interno della quale vi erano quattro albanesi. Il conducente emanava un forte alito vinoso e difficolta’ nel linguaggio, motivo per il quale è stato sottoposto ad alcoltest. All’esito della prova è risultato con un tasso alcolemico pari a 1,20 grammi per litro, al di sopra del tasso previsto dalla legge (0,5 grammi per litro). L'individuo, 26enne, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, con contestuale ritiro della patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta ai furti e sicurezza stradale: notte di controlli a 360 gradi per l'Arma di Faenza

RavennaToday è in caricamento