rotate-mobile
Cronaca Cervia

"Mi chiamo Jonni", nome falso ma vero delinquente: arrestato

Agli uomini dell'Arma ha riferito di chiamarsi "Murar Jonni" e di non avere alcun documento di identità. Ma ai militari quella faccia non sembrava nuova

Un romeno di 42 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cervia e Milano Marittima per falsa attestazione al pubblico ufficiale sulla propria identità. L'individuo è stato fermato per le vie del centro di Milano Marittima nel corso di un servizio preventivo per il controllo del territorio, in particolare finalizzato al rintraccio di stranieri irregolari. Agli uomini dell'Arma ha riferito di chiamarsi "Murar Jonni" e di non avere alcun documento di identità. Ma ai militari quella faccia non sembrava nuova.

La perquisizione ha permesso di rinvenire la sua carta di identità romena ed accertare le sue reali generalità. Nell'ottobre del 2015 venne arrestato per aver minacciato con un paletto uncinato ed aggredito una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile. L’arrestato, trascorsa la notte in camera di sicurezza in caserma, è comparso davanti al giudice, condannandolo a 5 mesi di reclusione. Nei suoi confronti è stato avviato anche l’iter per il foglio di via obbligatorio da Comune di Cervia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi chiamo Jonni", nome falso ma vero delinquente: arrestato

RavennaToday è in caricamento