Nas in una casa famiglia: dipendenti irregolari e ospiti non idonei, titolare denunciata

La casa famiglia è stata segnalata anche all’autorità sanitaria per i provvedimenti di competenza

Il Nas di Bologna, al termine di un’attività ispettiva in un casa famiglia nel ravennate, ha deferito alla magistratura la titolare per avere impiegato alle proprie dipendenze due cittadine moldave prive del permesso di soggiorno e dei titoli abilitativi alla professione di operatore socio sanitario. I Carabinieri del Nucleo, inoltre, avrebbero accertato, tra gli ospiti, due persone anziane, le cui condizioni cliniche non erano compatibili con i requisiti strutturali e gestionali della struttura ricettiva. La casa famiglia è stata segnalata anche all’autorità sanitaria per i provvedimenti di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento