rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Ponte del 25 Aprile, intensificati i controlli dell'Arma: raffica di denunce sulle strade

Sono state denunciate otto persone (tra cui 2 donne e tre cittadini stranieri) sorprese alla guida di autovetture con un tasso alcolemico ben superiore a quello consentito dalla legge

Anche in questo piovoso ponte della Liberazione, i Carabinieri della Compagnia di Ravenna, hanno attuato l’ormai consolidato dispositivo di controllo del territorio messo a punto dal Comando Provinciale, finalizzato a contrastare il fenomeno dei reati di natura predatoria ed in particolare dei furti in abitazione nonché reprimere i comportamenti illeciti in genere. Il servizio, svolto tra il capoluogo bizantino ed i comuni limitrofi, finalizzato a massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva sul territorio, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza. Sono state identificate 322 persone e controllati 168 veicoli; inoltre sono state svolte 10 perquisizioni personali e veicolari, elevate 10 contravvenzioni al codice della strada, ritirare 8 patente di guida e sottoposti a fermo amministrativo tre veicoli.

DROGA E ALCOL - L’attenzione è stata rivolta anche alla repressione della diffusione delle droghe tra i giovani, segnalando all’autorità come assuntori di sostanze stupefacenti sei ragazzi tra i 17 ed i 25 anni, sorpresi nei luoghi in cui si è concertata la movida di questo fine settimana, sequestrando oltre 10 grammi di marijuana di cui erano in possesso. Sono state invece denunciate otto persone (tra cui 2 donne e tre cittadini stranieri) sorprese alla guida di autovetture con un tasso alcolemico ben superiore a quello consentito dalla legge. A tutti il bicchierino di troppo è costato il ritiro della patente di guida e per due di questi, dato l’elevato tasso alcolemico, anche il fermo amministrativo del veicolo ai fini di confisca.

IL KIT PERFETTO DEL LADRO - E' stato inoltre denunciato un 32 enne ferrarese per possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli modificati, poiché sorpreso nel forese in vicinanza di abitazioni temporaneamente incustodite con attrezzi modificati che costituiscono il perfetto kit del ladro di appartamenti. L’uomo che non ha fornito alcuna utile giustificazione per la sua presenza sul territorio. Per l'individuo è stato proposto per il foglio di via obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte del 25 Aprile, intensificati i controlli dell'Arma: raffica di denunce sulle strade

RavennaToday è in caricamento