Cronaca

Controlli 'anticoronavirus', escono dalla città senza giustificato motivo: denunciati

I controlli alla circolazione per prevenire la diffusione del Coronavirus sono iniziati da appena un giorno, ma nel ravennate sono già diverse le persone che sono state denunciate

I controlli alla circolazione per prevenire la diffusione del Coronavirus sono iniziati da appena un giorno, ma nel ravennate sono già diverse le persone che sono state denunciate. Dopo il 53enne trovato alla guida ubriaco che ha spiegato di essere in giro per un colloquio di lavoro, i Carabinieri della stazione di Solarolo hanno denunciato in stato di libertà per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità tre ragazzi che, senza giustificato motivo, erano a Solarolo provenienti dal comune di Bagnacavallo.

Coronavirus, al via i controlli: cosa serve e cosa si rischia con gli spostamenti non necessari

La sanzione per chi viola le limitazioni agli spostamenti è quella indicata dal dpcm dell'8 marzo 2020 (articolo 650 del codice penale: inosservanza di un provvedimento di un’autorità), quindi con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a 206 euro, salvo che non si possa configurare un’ipotesi più grave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli 'anticoronavirus', escono dalla città senza giustificato motivo: denunciati

RavennaToday è in caricamento