Controlli anti-droga nelle scuole: 8 studenti "pizzicati" in una decina di istituti

I Carabinieri della Provincia di Ravenna sono impegnati ormai da mesi nel contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici e tra i giovani

I Carabinieri della Provincia di Ravenna sono impegnati ormai da mesi nel contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici e tra i giovani; gli interventi sono stati eseguiti sia sul piano preventivo che repressivo, portando, talvolta, al deferimento di alcuni studenti.

Nella maggior parte dei casi sono stati gli stessi dirigenti scolastici a richiedere l'intervento dell'Arma nelle scuole, soprattutto con l'ausilio delle unità cinofile: obiettivo è quello di sanzionare immediatamente i ragazzi che facciano uso di sostanze stupefacenti, prima che la sanzione possa diventare di carattere penale, piuttosto che amministrativa. D'altronde già gli incontri effettuati nei vari istituti scolastici nell'ambito della "cultura della legalità" sono indirizzati a mettere in guardia i giovanissimi sulle negative conseguenze che, anche un gesto ritenuto superficiale, come fumare uno spinello, possa in realtà avere sulla propria vita.

Già dall'apertura dell'anno scolastico, si sono registrati dei casi e delle segnalazioni ad opera dei genitori ed insegnanti: così i Carabinieri hanno eseguito numerosi controlli, nella maggior parte dei casi all’esterno degli istituti scolastici della Provincia di Ravenna, calibrando gli interventi con l'ausilio delle unità cinofile a volte, su richiesta dei dirigenti o segnalazione di alcuni genitori, anche all’interno delle aule, a scopo puramente preventivo.

In totale sono state effettuate dai carabinieri, nel corso dell’ultimo anno scolastico, 10 sopralluoghi in scuole superiori di Ravenna, Faenza e Cervia. Questo ha portato alla segnalazione in prefettura di 6 studenti quali assuntori e altri 2 denunciati per attività di spaccio. In totale i rinvenimenti di stupefacente, marijuana, sono stati 15, all’interno delle aule, nelle aree di cortile e nelle perquisizioni domiciliari. Spiega una nota. “L’Arma continuerà i controlli preventivi nei pressi degli istituti scolastici e nei luoghi di aggregazione giovanile e conferma la propria disponibilità a ricevere eventuali ulteriori segnalazioni, al fine di proseguire una più mirata ed incisiva attività di prevenzione e contrasto”.

Questi in sintesi i risultati ottenuti:

26 ottobre 2015, a Faenza, presso istituto superiore è stato segnalato alla Prefettura un 17enne trovato in possesso di uno spinello costituito da 0,62 grammi di marijuana; dalla successiva perquisizione domiciliare veniva rinvenuta ulteriore dose medesima sostanza.

17 novembre 2015, a Ravenna, presso un istituto superiore è stato segnalato alla Prefettura un 16enne, sorpreso all’uscita istituto scolastico con 1 grammo di marijuana. A seguito di attività di indagine veniva individuato il responsabile dello spaccio in un compagno di classe; lo stesso è stato deferito a piede libero  alla competente Autorità Giudiziaria Minorile.

2 dicembre 2015, a Faenza presso istituto superiore è stato sorpreso e segnalato alla Prefettura un 17enne in possesso di un involucro contenente residui di marijuana.

Il giorno dopo, il 3 dicembre a Cervia, presso un istituto superiore è stato segnalato alla Prefettura uno studente maggiorenne sorpreso in possesso di 0,7 grammi di marijuana. Nell’ambito dello stesso controllo è stato sorpreso e segnalato alla Prefettura un altro minore 16enne in possesso 0,9 grammi della medesima sostanza. Nel corso dello stesso servizio veniva inoltre ritrovato uno zaino abbandonato con all’interno 9 grammi di marijuana.

08 gennaio 2016 a Ravenna, presso istituto superiore,  è stato rinvenuto un involucro con 5 grammi di marijuana, verosimilmente lanciato da una finestra dell’istituto all’atto dell’ingresso dei Carabinieri nell’istituto;

Il 20 febbraio 2016 a Ravenna, presso un istituto superiore sono stati rinvenuti, nell’area cortilizia, in un astuccio porta penne lanciato verosimilmente da una finestra dell’istituto all’atto del controllo dei Carabinieri 2 grammi di marijuana e 5 grinder con residui di droga;

Il 25 febbraio 2016 a Cervia, presso un istituto superiore è stato  rinvenuto, all’interno di due cestini della spazzatura in due classi differenti, due dosi di marijuana verosimilmente gettate all’atto del controllo dei Carabinieri;

Il 21 marzo 2016 a Ravenna, nel cortile di un istituto superiore sono stati rinvenuti 2,2 grammi di marijuana unitamente ad uno spinello già confezionato e segnalato un minore alla Prefettura in possesso di 2 grinder con residui di marijuana;

Il 2 aprile 2016 a Ravenna, nel vialetto di accesso all’esterno dell’istituto scolastico, è stata rinvenuta una confezione con 3 gr di marijuana;

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il 22 aprile 2016 a Ravenna un minorenne, sorpreso da un cane antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Bologna, a fronte di un solo spinello custodito nella tasca dei jeans, aveva in realtà a casa tutto il kit dello spacciatore, tra cui bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e soldi contanti in piccolo taglio, oltre ad una ulteriore quantità di droga. Il minore è stato deferito a piede libero per detenzione ai fini di spaccio ed affidato ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento