rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

La Polizia intensifica i controlli: 4 denunce in poche ore

A Faenza si è svolto lo scorso weekend la giornata denominata "Operazione Stazioni Sicure", che ha interessato lo scalo ferroviario

La Polizia intensifica i controlli. Lunedì le Volanti della Questura di Ravenna hanno identificato 70 persone e controllato 21 mezzi. Il bilancio è di tre denunce: si tratta di un tunisino di 23 anni, di un pachistano di 22 e di un marocchino di 29. I primi due dovranno rispondere del reato di ingresso e soggiorno illegale, mentre il terzoper non aver ottemperato ai provvedimenti di espulsione e all’ordine di abbandonare il territorio nazionale emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Ravenna.

A Faenza si è svolto lo scorso weekend la giornata denominata "Operazione Stazioni Sicure", che ha interessato lo scalo ferroviario. Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno intensificato le proprie attività di controllo nell’area ferroviaria. Sono state identificate 18 persone, di cui una indagata a piede libero ed una sanzionata per un'infrazione al Regolamento di Polizia Ferroviaria. Si tratta di una 41enne romena, risultata destinataria di un provvedimento di divieto di ritorno per tre anni nel Comune di Faenza emesso dal Questore di Ravenna nell’ottobre scorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia intensifica i controlli: 4 denunce in poche ore

RavennaToday è in caricamento