Intensificati i controlli della Polizia: posto di blocco in viale Randi

I posti di controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni nei punti 'strategici' della città, in entrata ed in uscita dal capoluogo bizantino

Intensificati dalla Questura di Ravenna i controlli in città, non solo contro i reati predatori, ma anche ai fini della sicurezza dei cittadini dopo i recenti attentati a Bruxelles. Martedì pomeriggio l'attività delle forze dell'ordine, anche con gli agenti della Squadra Anti-terrorismo, ha interessato viale Randi. I veicoli che procedevano con direzione di marcia centro-periferia sono stati incanalati in un'unica corsia e controllati dagli agenti. I posti di controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni nei punti 'strategici' della città, in entrata ed in uscita dal capoluogo bizantino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento