Scontro tra due auto, uno degli automobilisti era 'alticcio': denunciato

Coinvolti nel sinistro, fortunatamente senza feriti, due automobilisti, entrambi 24enni, ravennati, uno dei quali risultato positivo alla prova etilometro, con valori doppi rispetto al limite consentito

Tre guide in stato di ebbrezza sono state accertate nei giorni scorsi dalla Polizia Municipale di Ravenna. Una di queste con conseguenze amministrative, in quanto il tasso alcolemico rilevato era compreso tra 0.50 e 0.80 grammi per litro, è emersa nel fine settimana, nell’ambito dei controlli mirati, attuati dalla Polizia Municipale, per contrastare il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”. E’ quindi scattato il previsto verbale, pari a circa 500 euro, a carico di un 31enne ravennate, con contestuale ritiro di patente e decurtazione di punti.

I due diversi presidi effettuati lungo viale Europa hanno consentito di svolgere verifiche, complessivamente, su una trentina di persone ed altrettanti veicoli. Al servizio hanno assistito anche alcuni studenti dell’Istituto Tecnico Morigia, nell’ambito del progetto di educazione stradale, “Etilometro con i ragazzi”. Altra violazione di questo tipo, stavolta di natura penale, è stata accertata in seguito ad un incidente stradale verificatosi sabato, poco prima di mezzanotte, in via San Mama, intersezione via Bastione. Coinvolti nel sinistro, fortunatamente senza feriti, due automobilisti, entrambi 24enni, ravennati, uno dei quali risultato positivo alla prova etilometro, con valori doppi rispetto al limite consentito. La dinamica è tuttora al vaglio della pattuglia infortunistica, intervenuta per i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Analogo reato, che ha portato alla denuncia di un 67enne, toscano, residente in provincia di Ravenna, è stato riscontrato, nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinario servizio di perlustrazione del territorio, da parte di agenti della Vigilanza di Quartiere. Intorno alle 11 la pattuglia, percorrendo viale Randi, ha notato il veicolo che la precedeva svoltare improvvisamente a destra, benché vietato dalla segnaletica, in direzione di un parcheggio. Gli agenti, una volta raggiunto il conducente per procedere alle verifiche del caso, hanno appurato così che l’uomo stava guidando in stato di ebbrezza. Sottoposto all’etilometro evidenziava, infatti, un tasso alcolemico oltre il doppio della soglia stabilita. E' emerso inoltre che lo stesso era sprovvisto di patente, risultata revocata con provvedimento del Prefetto, nel maggio 2014.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento