rotate-mobile
Cronaca

Tradito dagli occhi arrossati e dall'alito: neopatentato aveva alzato troppo il gomito

Il giovane è stato fermato venerdì sera, intorno alle 23.30, da una pattuglia della Vigilanza di Quartiere - Ufficio Emergenza e Sicurezza Stradale in via Faentina

Due automobilisti sono stati denunciati nel fine settimana dalla Polizia Municipale di Ravenna perché sorpresi alla guida in stato di ebbrezza. Si tratta di una donna di 36 anni e di un 21enne, entrambi ravennati. La prima violazione è emersa intorno alle 4 di domenica nell’ambito dei programmati servizi di contrasto al fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”. Nella circostanza gli agenti hanno accertato che la conducente, fermata in piazza Baracca, aveva un tasso alcolemico pari quasi a tre volte il limite consentito.

Nei suoi confronti sono scattati, oltre alla denuncia, anche le previste sanzioni accessorie del ritiro della patente ai fini della sospensione e relativa decurtazione di punti. Erano presenti al servizio, in qualità di “osservatori privilegiati”, alcuni studenti dell’Istituto Morigia di Ravenna, nell’ambito del progetto di educazione stradale “etilometro con i ragazzi”.  Stesse conseguenze, seppur con un inasprimento delle sanzioni come prevede la normativa per i neopatentati, sono scattate a carico di un 21enne.

Il giovane è stato fermato venerdì sera, intorno alle 23.30, da una pattuglia della Vigilanza di Quartiere - Ufficio Emergenza e Sicurezza Stradale in via Faentina. Immediatamente gli agenti hanno notato da parte del giovane alcuni tipici sintomi dovuti all’assunzione di sostanze alcoliche (alito fortemente vinoso, occhi arrossati e altro), per cui l'hanno sottoposto all’etilometro. I valori registrati dall’apparecchiatura, in entrambe le prove circa doppi rispetto alla soglia stabilita, hanno fatto scattare nei suoi confronti tutti i provvedimenti del caso: denuncia, ritiro della patente con relativa decurtazione di punti mentre il veicolo è stato affidato a persona idonea da lui indicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dagli occhi arrossati e dall'alito: neopatentato aveva alzato troppo il gomito

RavennaToday è in caricamento