rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Dopo la paura a Lugo controlli alle apparecchiature endoscopiche: tutto ok a Ravenna e Faenza

I sopralluoghi effettuati sulle apparecchiature endoscopiche dei servizi di gastroenterologia degli ospedali di Ravenna e Faenza, non hanno evidenziato alcun problema di tipo strutturale.

All'indomani dell'incidente verificatosi mercoledì mattina nella sala del servizio di gastroenterologia dell'ospedale di Lugo, dove è crollata la struttura pensile che sostiene le apparecchiature endoscopiche mentre era in curso l'accertamento di una paziente, sono stati svolti i sopralluoghi sulle apparecchiature dei servizi di gastroenterologia degli ospedali di Ravenna e Faenza, che non hanno evidenziato alcun problema di tipo strutturale.

Di conseguenza tutta l’attività endoscopica riprenderà regolarmente da venerdì. Tutte le persone lughesi che erano prenotate nella giornata di mercoledì per eseguire esami endoscopici, hanno già effettuato gli esami all’ospedale di Faenza, in una sala attrezzata con strumentazione mobile. Tutte le urgenze e le persone del territorio lughese in lista d’attesa per eseguire gli esami, saranno inviate ai servizi degli ospedali di Ravenna e Faenza. Da lunedì prossimo all’ospedale di Lugo cominceranno i lavori di ripristino della sala del servizio , interessata dal cedimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la paura a Lugo controlli alle apparecchiature endoscopiche: tutto ok a Ravenna e Faenza

RavennaToday è in caricamento