Controlli sul territorio, presi due clandestini con precedenti

La Polizia di Stato ha denunciato due cittadini extracomunitari per il reato di ingresso e soggiorno illegale in Italia

La Polizia di Stato ha denunciato due cittadini extracomunitari per il reato di ingresso e soggiorno illegale in Italia., di cui uno anche per il reato di false dichiarazioni a pubblico ufficiale sull’identità personale. Lo scorso lunedì sera, una Volante della Polizia ha proceduto al controllo degli avventori di un’attività commerciale di via San Gaetanino e ad un motociclo parcheggiato nelle vicinanze.

Due uomini privi di qualsiasi documento di identità sono stati accompagnati in Questura ed identificati in un 24enne di origini tunisine ed un cittadino di origini marocchine di 37 anni.
Entrambi con numerosi precedenti penali e di polizia per reati in materia di stupefacenti, reati contro la persona ed immigrazione clandestina, sono risultati non essere in regola con  le norme sul soggiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine degli accertamenti tutti e due sono stati denunciati per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale. Al 37enne marocchino è stato contestato anche il reato di false dichiarazioni  sull’identità personale. Il motociclo è stato sottoposto a sequestro amministrativo perché privo di copertura assicurativa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento