menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dall'Auser 6000 euro per il Covid hospital di Lugo

L’importo è stato donato da tutti i circoli di volontariato e centri culturali ricreativi di Auser Ravenna

In questo momento di grande emergenza i volontari storici di Auser, affiancati ai molti giovani che hanno risposto alle chiamate dei sindaci del nostro territorio, continuano a dare il loro contributo sostenendo le fasce più fragili e sole della popolazione, in stretta collaborazione con le amministrazioni pubbliche, il servizio sanitario e tutte le associazioni di volontariato coinvolte.

Auser Ravenna ha donato 6.000 euro all’Ospedale Umberto I di Lugo, scelto dalla Regione Emilia Romagna e dall’Ausl come Covid Hospital per affrontare l’emergenza Coronavirus a integrazione dell’ospedale di Ravenna. L’importo è stato donato da tutti i circoli di volontariato e centri culturali ricreativi di Auser Ravenna.

“La realtà di Auser nel nostro comune è particolarmente attiva e si è sempre distinta per una grande partecipazione alla vita della comunità - ha sottolineato Nicola Pasi, sindaco di Fusignano nel ringraziare l'Auser - Questa donazione conferma lo spirito di solidarietà radicato nei nostri volontari”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento