Coronavirus, 15 nuovi casi nel ravennate: 7 relativi al focolaio del Ferragosto in discoteca

Continuano ad aumentare i nuovi casi di Coronavirus nel ravennate, che lunedì sono ben 15. A influire sul numero è anche il focolaio relativo alla discoteca 'Indie' di Cervia

Continuano ad aumentare i nuovi casi di Coronavirus nel ravennate, che lunedì sono ben 15. A influire sul numero è anche il focolaio relativo alla discoteca 'Indie' di Cervia, per il quale l'Ausl Romagna domenica ha invitato i giovani che hanno partecipato alla serata di Ferragosto a effettuare un tampone gratuito. Dall’inizio dell’epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 31.031 casi di positività, 116 in più rispetto a domenica, di cui 57 asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Dei 116 nuovi casi, 42 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 36 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.

Sono 25 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è pari a 26. Su 59 nuovi asintomatici, 14 sono stati individuati attraverso gli screening e i test introdotti dalla Regione, 41 grazie all’attività di contact tracing mentre 1 caso è emerso dai test pre-ricovero e 1 non è ancora noto.

Per quanto riguarda la situazione sul territorio, le province che presentano il maggior numero di casi sono Modena (25), Bologna (21), Reggio Emilia (18) e Ravenna (15). In provincia di Modena su 25 casi, 11 sono stati individuati grazie all’attività di tracciamento collegata a positività già note. Sono 7 i contagi rilevati in pazienti al ritorno da vacanze fuori regione (Sardegna), mentre sono 3 i casi di rientro dall’estero (Grecia, Spagna e Pakistan). È risultato positivo anche l’ospite di una Casa residenza per anziani, strutture nelle quali sono periodici i controlli, purtroppo deceduto. Infine 3 casi sono stati classificati come sporadici.

Nel territorio di Bologna su 21 nuovi contagi, più della metà (12) sono ricondotti al rientro da vacanze in Sardegna: in 7 occasioni si tratta di nuovi focolai, mentre 5 casi sono contatti di pazienti già noti. Dei rimanenti casi, uno è di rientro dall’estero (Spagna), 2 sono contatti familiari, 3 sono stati classificati come sporadici (di cui uno proveniente da un’altra regione) mentre per 3 casi sono ancora in corso accertamenti. A Reggio Emilia e provincia su 18 casi, la metà (9) sono legati alle vacanze in Italia: 5 nuovi positivi erano di ritorno dalle vacanze in Sardegna, 2 dalla Liguria e 2 dalla Riviera romagnola. Sono invece 4 i rientri dall’estero, e riguardano Spagna, Usa, Ucraina e Grecia. Dei rimanenti casi, 2 sono contatti di positivi già noti, uno è legato a un focolaio familiare, uno è stato individuato grazie agli screening per le categorie più a rischio e uno infine per la presenza di sintomi.

In provincia di Ravenna su 15 casi, di cui 9 asintomatici, quasi la metà (7) sono riconducibili a un unico focolaio relativo alla serata di Ferragosto nella discoteca Indie di Cervia: 6 dei nuovi positivi vi hanno partecipato, uno è un loro contatto. Un ulteriore caso è stato classificato come contatto di un positivo ricondotto a un altro locale della zona, mentre un caso è un contatto familiare e 2 hanno eseguito il tampone su richiesta del medico di famiglia alla presenza di sintomi. Sono infine 4 i rientri dall’estero: 3 dall’Albania e uno dal Giappone. Questi i dati - accertati alle ore 12 di domenica sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nel ravennate

Per il territorio provinciale di Ravenna lunedì si sono registrate 15 nuove positività. Si tratta di 10 pazienti di sesso maschile e 5 pazienti di sesso femminile; 6 presentano sintomi e 9 sono invece asintomatici. Nove casi derivano da contact tracing, 4 fanno riferimento a rientri dall'estero (3 dall'Albania e 1 dal Giappone), i soggetti erano dunque già in isolamento al momento della diagnosi; 2 casi fanno riferimento a tamponi eseguiti per sintomi richiesti dal medico di famiglia. Un paziente è ricoverato mentre gli altri 14 sono in isolamento domiciliare.
Si sono infine verificate 2 guarigioni complete e una guarigione clinica per la quale saranno effettuati i tamponi di negativizzazione.

I 1.283 casi distribuiti per Comune

59 residenti al di fuori della provincia di Ravenna
589 Ravenna
176 Faenza
99 Cervia
76 Lugo
65 Russi
31 Alfonsine
50 Bagnacavallo
28 Castelbolognese
8 Conselice
17 Massa Lombarda
5 Sant’Agata sul Santerno
17 Cotignola
10 Riolo Terme
24 Fusignano
7 Solarolo
19 Brisighella
2 Casola Valsenio
1 Bagnara

In regione

I tamponi effettuati domenica sono 5.019, per un totale di 832.101. A questi si aggiungono anche 2039 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 2.139 (105 in più di quelli registrati domenica ). Si registrano purtroppo due decessi: uno a Modena (di cui si è detto) e uno a Bologna. Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.049 (+100 rispetto a domenica ), il 95% dei casi attivi. Restano stabili a 8 i pazienti in terapia intensiva, mentre salgono a 82 quelli ricoverati negli altri reparti Covid (+5 rispetto a domenica ). Le persone complessivamente guarite sono 24.434 (+9 rispetto a domenica ): 27 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 24.407 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.746 a Piacenza (+3, tutti sintomatici), 3.886 a Parma (+7, di cui 6 sintomatici), 5.320 a Reggio Emilia (+18, di cui 9 sintomatici), 4.308 a Modena (+25, di cui 9 sintomatici), 5.555 a Bologna (+21, di cui 15 sintomatici), 459 casi a Imola (+1, sintomatico), 1.171  a Ferrara (+2, entrambi sintomatici), 1.283 a Ravenna (+15, di cui 5 sintomatici), 1.034 a Forlì (+8, di cui 4 sintomatici), 886 a Cesena (+9, di cui 5 sintomatici) e 2.383 a Rimini (+7, nessun sintomatico).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento