Coronavirus, 91 nuovi casi nel ravennate: e c'è anche un decesso

Dall’inizio dell’epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 52.038 casi di positività, 1.545 in più rispetto a mercoledì

Sono 91 i nuovi casi di Coronavirus accertati giovedì nel ravennate. Dall’inizio dell’epidemia, in Emilia-Romagna si sono registrati 52.038 casi di positività, 1.545 in più rispetto a mercoledì, su un totale di 21.860 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 7,1%. Dei nuovi contagiati, sono 741 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente, tra i nuovi positivi 198 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 300 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43 anni. Sui 741 asintomatici, 243 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 54 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 9 per screening sierologico, 25 con i test pre-ricovero. Per 410 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede quella di Bologna con 305 nuovi casi, quindi Reggio Emilia (288), Modena (283), Piacenza (159), Parma (140),  Rimini (108), Ravenna (91), Ferrara (42). Poi Forlì (55), Imola (44) e Cesena (30). Questi i dati - accertati alle ore 12 di giovedì sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

Nel ravennate

Per il territorio provinciale di Ravenna giovedì si sono registrati 91 casi: 40 maschi e 51 femmine; 42 asintomatici e 49 con sintomi; 85 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Nel dettaglio: 50 da contact tracing; 26 per sintomi; 3 per test volontari; 5 per categorie professionali; 4 per rientri dall'estero (2 Romania, 1 Regno Unito e 1 Canada); 3 per test ricovero. Giovedì non sono stati comunicati decessi. Si sono inoltre verificate 12 guarigioni cliniche.

Nonostante non sia stato registrato tra quelli di oggi, nel ravennate si è verificata anche un decesso. "Nei giorni scorsi un nostro concittadino positivo al Covid-19, già ricoverato presso l’ospedale di Ravenna, si è aggravato, è stato ricoverato in terapia intensiva e purtroppo mercoledì mattina ci ha lasciato - spiega il sindaco di Fusignano Nicola Pasi - Era una persona di 71 anni con uno stato di salute in linea con la propria età. Ha contratto il virus inavvertitamente, potrei dire quasi inevitabilmente, a casa propria. Porgo a tutta la famiglia il più affettuoso e sentito abbraccio della nostra comunità. Ho parlato con la moglie e una figlia. In famiglia hanno contratto il virus quasi tutti, alcuni in forma asintomatica e altri con forme sintomatiche di entità lieve, ma stanno tutti molto meglio e nei prossimi giorni potranno reincontrarsi e riprendere insieme le cose di tutti i giorni, superandone le difficoltà e probabilmente apprezzandone ancor di più il valore. L’abbraccio di oggi lo dedico a tutti loro".

I 2.744 casi distribuiti per Comune

119 residenti fuori provincia Ravenna
1.089 Ravenna
459 Faenza
196 Cervia
227 Lugo
100 Russi
114 Alfonsine
84 Bagnacavallo
63 Castelbolognese
40 Conselice
36 Massa Lombarda
21 Sant’Agata sul Santerno
45 Cotignola
22 Riolo Terme
46 Fusignano
28 Solarolo
44 Brisighella
3 Casola Valsenio
8 Bagnara

In regione

I tamponi effettuati sono stati 21.860, per un totale di 1.553.171. A questi si aggiungono anche 2.848 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 19.713 (1.484 in più di quelli registrati mercoledì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 18.536 (+1.425 rispetto a mercoledì), il 94% dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 8 nuovi decessi: 3 in provincia di Modena (3 donne, una di 94 e 2 di 80 anni), 2 in provincia di Parma (1 donna di 94 e 1 uomo di 72 anni), 2 in provincia di Bologna (1 uomo di 94 anni e 1 donna di 87 anni) e 1 in quella di Piacenza (1 donna di 65 anni). Dall’inizio dell’epidemia i decessi complessivi in Emilia-Romagna sono 4.601.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 123 (+4 rispetto a mercoledì), 1.054 quelli in altri reparti Covid (+55). Sul territorio, le 123 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 9 a Piacenza (-1 rispetto a mercoledì), 12 a Parma (dato invariato), 6 a Reggio Emilia (invariato), 17 a Modena (+1), 47 a Bologna (+4), 4 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (invariato), 4 a Ravenna (invariato), 8 a Forlì (+1), 2 a Cesena (-1) e 8 a Rimini (lo stesso dato di mercoledì). Le persone complessivamente guarite salgono a 27.724 (+53 rispetto a mercoledì).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 6.726 a Piacenza (+159, di cui 29 sintomatici), 5.560 a Parma (+140, di cui 67 sintomatici), 8.077 a Reggio Emilia (+288, di cui 212 sintomatici), 7.372 a Modena (+283, di cui 143 sintomatici), 9.952 a Bologna (+305, di cui 136 sintomatici), 987 casi a Imola (+44, di cui 29 sintomatici), 2.408 a Ferrara (+42, di cui 20 sintomatici); 2.744 a Ravenna (+91, di cui 49 sintomatici), 2.227 a Forlì (+55, di cui 41 sintomatici), 1.701 a Cesena (+30, di cui 20 sintomatici) e 4.284 a Rimini (+108, di cui 58 sintomatici).

In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati, è stato eliminato 1 caso a Modena in quanto giudicato non caso COVID-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento