menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio in memoria delle vittime

Ma anche un modo per onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari e come segno concreto di sostegno e speranza rivolto alla comunità ravennate e al Paese

Anche Provincia e Comune di Ravenna parteciperanno, martedì 31 marzo, al minuto di silenzio esponendo le bandiere a mezz’asta per ricordare le vittime del Coronavirus, onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari e come segno concreto di sostegno e speranza rivolto alla comunità ravennate e al Paese che sta affrontando la grande emergenza causata dal Covid 19.

L’invito a questo gesto di lutto e di solidarietà, che si svolgerà alle 12, viene dall’Associazione nazionale comuni italiani che ha raccolto l’iniziativa lanciata dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli. Un modo per rafforzare il sentimento di unità nazionale con il pensiero rivolto alle persone decedute a causa del Coronavirus e alle loro famiglie.

Anche la Cna di Ravenna parteciperà all’omaggio alle vittime del Coronavirus, esponendo le bandiere a mezz’asta e osservando un minuto di silenzio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento