menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Bonaccini: "Pronti a vaccinare anche alla notte se serve"

Per Bonaccini "si è detto che a fine anno si avrà l'immunità di gregge, ma io penso che si possa avere parecchi mesi prima"

"L'Italia si sta comportando bene" sulla prima fase dei vaccini e "da marzo sarà la vera sfida", ha detto a Mattino 5 il presidente della Regione Emilia-Romagna e Stefano Bonaccini. Secondo il presidente, è necessario "coinvolgere i medici di base per ampliare la platea vaccinale". Per Bonaccini "si è detto che a fine anno si avrà l'immunità di gregge, ma io penso che si possa avere parecchi mesi prima e noi come Emilia-Romagna vogliamo essere pronti a raddoppiare o triplicare" il numero di dosi somministrate. "Ho detto ai direttori delle Asl di tenerci pronti anche per aperture notturne, se serve", ha aggiunto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento