menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Bonaccini: "Pronti a vaccinare anche alla notte se serve"

Per Bonaccini "si è detto che a fine anno si avrà l'immunità di gregge, ma io penso che si possa avere parecchi mesi prima"

"L'Italia si sta comportando bene" sulla prima fase dei vaccini e "da marzo sarà la vera sfida", ha detto a Mattino 5 il presidente della Regione Emilia-Romagna e Stefano Bonaccini. Secondo il presidente, è necessario "coinvolgere i medici di base per ampliare la platea vaccinale". Per Bonaccini "si è detto che a fine anno si avrà l'immunità di gregge, ma io penso che si possa avere parecchi mesi prima e noi come Emilia-Romagna vogliamo essere pronti a raddoppiare o triplicare" il numero di dosi somministrate. "Ho detto ai direttori delle Asl di tenerci pronti anche per aperture notturne, se serve", ha aggiunto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento