Coronavirus, nessun focolaio nelle case per anziani ravennati: "I contatti si mantengono con il tablet"

Gli anziani, come sappiamo, sono la categoria più a rischio per quanto riguarda la diffusione del Coronavirus. Ed è per questo che proprio sono le persone alle quali prestare maggior attenzione

Gli anziani, come sappiamo, sono la categoria più a rischio per quanto riguarda la diffusione del Coronavirus. Ed è per questo che proprio sono le persone alle quali prestare maggior attenzione. Purtroppo, però, l'espandersi del virus non è facilmente controllabile: è così che in alcune case di riposo - come a Forlimpopoli e a Montescudo, nel riminese - sono scoppiati i primi focolai, con il Coronavirus diffusosi in modo capillare arrivando a contagiare tanti anziani ospiti.

Com'è la situazione nel ravennate? A spiegarlo è l'assessora ai servizi sociali Valentina Morigi: "Nelle strutture accreditate, quindi le Cra (case residenze per anziani, ndr), sono state attuate tutte le prescrizioni di sicurezza previste dai decreti: dalla dotazione dei dispositivi di sicurezza per gli operatori, alla limitazione prima e divieto poi delle visite dei parenti - spiega l'assessora - Ad oggi, quindi, nelle nostre strutture non ci sono casi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è facile, per gli ospiti di questi centri, rinunciare alle visite di parenti e amici: ed è così che l'amministrazione comunale ha pensato a un piccolo "stratagemma". "Nelle nostre strutture ci siamo attrezzati con le videochiamate, così gli ospiti anziani possono interagire con i propri parenti anche vedendoli, non solo parlandogli", continua Morigi. Una piccola ma grande accortezza che consente ai familiari di essere sempre aggiornati sullo stato di salute dei loro cari e agli anziani di sentirsi un po’ meno soli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento