menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, dal centro sociale una donazione alle persone in difficoltà

"A causa delle grandi limitazioni imposte dai vari decreti - spiega il presidente Patrizia Berardi - il consiglio del centro ha dovuto ripiegare per un equivalente versamento di 1.000 euro"

Il centro sociale La Quercia di Ravenna, nel solco della sua trentennale tradizione di sostegno alle associazioni caritatevoli, era intenzionata ad aiutare direttamente coloro che si trovano in stato di bisogno offrendo un pasto caldo completo con asporto. "Siamo venuti a conoscenza dell’appello diramato dal Comune di Ravenna per fornire un temporaneo aiuto a quelle fasce di popolazione colpite dagli indispensabili arresti delle attività. A causa delle grandi limitazioni imposte dai vari decreti - spiega il presidente Patrizia Berardi - il consiglio del centro ha dovuto ripiegare per un equivalente versamento di 1.000 euro mediante bonifico bancario nel fondo generi alimentari-Covid 19 aperto dal Comune di Ravenna, suggerendo di poter privilegiare le persone del quartiere Darsena. Gli oltre trecento nostri soci esprimono l’auspicio che questo momento di sacrificio sia di breve durata e si possa ritornare allo stato di normalità sia in campo economico che sociale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento