Coronavirus, dal sindacato Macellai una donazione all'ospedale di Ravenna

In questo scenario di estrema emergenza il sindacato Esercenti Macellerie ha voluto donare, lunedì, la somma di duemila euro a favore dell’ospedale di Ravenna Santa Maria delle Croci

Il sindacato Macellai aderenti ad Ascom Confcommercio Faenza vuole esprimere la propria vicinanza al sistema sanitario nazionale, a tutto il personale medico e paramedico che si trova a dover affrontare una situazione di grave emergenza a causa del Coronavirus. Il loro modo di lavorare, professionale e instancabile, oltre ad essere sotto gli occhi di tutti è di esempio per la nostra comunità.

In questo scenario di estrema emergenza il sindacato Esercenti Macellerie ha voluto donare, lunedì, la somma di duemila euro a favore dell’ospedale di Ravenna Santa Maria delle Croci, da utilizzare per le necessità più rilevanti in questo momento. Il sindacato esprime il proprio ringraziamento e la propria solidarietà a tutti gli operatori che si stanno adoperando affinché questa situazione sia superata nel migliore dei modi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento