Coronavirus, diversi casi di positività: sospesa la didattica in presenza in una scuola per due settimane

Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl Romagna ha disposto la sospensione della didattica in presenza per gli alunni in favore della didattica a distanza

Diversi casi di positività al covid-19 alla scuola elementare "Pazzi" di Brisighella. Per questo motivo il Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl Romagna ha disposto la sospensione della didattica in presenza per gli alunni in favore della didattica a distanza. La decisione è stata presa in accordo con l'istituto e il sindaco Massimiliano Pederzoli ha ricevuto la comunicazione.

Il periodo di sospensione sarà di due settimane. L'attività del personale Ata resta inviariata. Dal Dipartimento di Sanità Pubblica un invito a tutta la comunità "a seguire le raccomandazioni per la prevenzione della diffusione dell'infezione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento