Coronavirus, due settimane senza visite in casa di riposo: "Tanta musica e tanti racconti"

"Stiamo costruendo giorno dopo giorno una nuova normalità. Colmare l’assenza delle visite quotidiane dei famigliari, delle loro voci, risate è quello su cui tutti siamo impegnati"

Il Coronavirus cambia le modalità di contatto anche nelle case di riposo. "Sono passati 13 giorni da quando le porte di ingresso della nostra casa di riposo si sono chiuse alle visite ai nostri nonni da parte dei loro famigliari, amici e volontari - spiega Marilena Bellato, responsabile della Casa residenza anziani e centro diurno “F. Busignani” - Stiamo costruendo giorno dopo giorno una nuova normalità.
Colmare l’assenza delle visite quotidiane dei famigliari, delle loro voci, risate è quello su cui tutti siamo impegnati. Tutti gli operatori si dedicano ancora più di prima ai nostri ospiti, li coccolano, li tranquillizzano per alleggerire questo difficile momento lontano dai loro cari.
Tutte le attività vengono svolte in una apparente normalità: lontani ma vicini, con tanta musica e tanti racconti. Ci sentiamo quotidianamente con i famigliari telefonicamente, per rassicurare i famigliari e gli ospiti stessi. Per noi operatori sono giornate tese dove ricevere un semplice grazie ci riempie il cuore".

89931973_2514084665523258_1801172326025265152_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

89863093_2514084648856593_989424963075178496_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento