menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Faenza contagiati tre bambini e altri due dipendenti dell'ospedale

Non si placa la crescita dei casi di Coronavirus a Faenza. Dei 64 nuovi casi segnalati dalla regione giovedì, 13 sono i pazienti residenti nella città manfreda

Non si placa la crescita dei casi di Coronavirus a Faenza. Dei 64 nuovi casi segnalati dalla regione giovedì, 13 sono i pazienti residenti nella città manfreda. E dopo che mercoledì erano risultati positivi alcuni dipendenti dell'ospedale di Faenza, tra i nuovi positivi ci sono anche tre bambini e altri due operatori del nosocomio faentino.

A fare il punto della situazione è il sindaco Giovanni Malpezzi, che precisa: "Ce lo aspettavamo un forte incremento del dato delle persone contagiate, perchè non erano ancora pervenuti numerosi esiti dal laboratorio di Pievesestina. Alle 12.00 di giovedì i nuovi casi di contagiati nel nostro Comune sono risultati ben 13. Purtroppo per la prima volta, e questo mi preoccupa, compaiono anche dei bambini, ben tre, rispettivamente di 5, 11 e 13 anni, per fortuna tutti collocati a casa, in isolamento domiciliare. Le altre persone sono di varie fasce d'età, dal più anziano (82 anni) al più giovane (45 anni). Purtroppo fra di loro ci sono altri due operatori sanitari del nostro ospedale. Dei 13 contagiati, almeno 9 risulterebbero venuti a contatto con casi già accertati. Per gli altri, gli accertamenti sono in corso. Nessuno di loro risulta ricoverato in Terapia intensiva: 8 sono in isolamento domiciliare, 4 sono ricoverati in ospedale e uno è in pronto soccorso. A tutti loro, la mia e la vostra vicinanza".

Sale così a 67 - sul numero totale in provincia di 451 casi - il numero dei faentini contagiati, di cui 4 purtroppo deceduti. E' di oltre 160 il numero complessivo delle persone poste in quarantena domiciliare. Per la maggior parte di loro si tratta di una misura precauzionale preventiva, essendo entrate a stretto contatto con persone risultate positive. Le altre sono persone in precedenza diagnosticate positive al virus, ma che non necessitano di assistenza ospedaliera.

"A parte il dato in contro tendenza della Provincia di Ravenna, ampiamente atteso - spiega Malpezzi - il Commissario regionale Venturi ha sottolineato in particolare che "il trend di crescita in Regione si conferma dunque in calo, da alcuni giorni in modo costante, e questo è sicuramente un fatto positivo: c’è un aumento percentuale inferiore all’8% su base regionale. Altri dati positivi riguardano la modesta crescita delle terapie intensive e quindi dei casi più gravi"".

Poi il primo cittadino replica a un oppositore: "Una forza politica mi ha criticato, sostenendo che il sindaco si limiterebbe solo a fornire dati statistici e non si preoccupa di fare atti concreti. Bene, il sindaco non si sta per nulla divertendo nel fornire dati e informazioni. Ma vi assicuro che tutta l'amministrazione comunale è ampiamente impegnata a gestire concretamente questa drammatica emergenza.
Spiace che, in un momento come questo, ci sia qualcuno che pensa più al proprio consenso politico, piuttosto che a lavorare per la coesione della propria Comunità. A chi veramente sta lavorando per il bene comune, dico grazie di cuore a nome di tutta la comunità faentina".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento