Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, "A Faenza le scuole restano aperte": ma il post del sindaco è un falso

Anche in un momento delicato come questo, c'è chi si diverte a diffondere falsi allarmi e panico immotivato

Anche in un momento delicato come questo, c'è chi si diverte a diffondere falsi allarmi e panico immotivato. Domenica pomeriggio ha iniziato a circolare sui social e nelle chat faentine uno screenshot, all'apparenza del profilo Facebook del sindaco Giovanni Malpezzi, in cui il primo cittadino contesta la decisione del Presidente Bonaccini di chiudere atenei e scuole di tutta la Regione. Nel post, si legge che "le scuole con sede all'interno del Comune di Faenza saranno escluse dalla procedura regionale che ne ordinava la chiusura".

Il post, come spiega lo stesso Malpezzi, è palesemente un falso: "Una fake news clamorosa, ovviamente non ho mai pubblicato nulla del genere. In un momento tanto delicato, chi ha fatto una cosa del genere è un irresponsabile. Vergogna". "C'è il Coronavirus, ma anche la cretinaggine di alcune persone non manca - commenta la consigliera faentina Manuela Rontini - Un fatto gravissimo, soprattutto in una situazione come questa. Mi auguro che il colpevole venga individuato e severamente punito, come merita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, "A Faenza le scuole restano aperte": ma il post del sindaco è un falso

RavennaToday è in caricamento