menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase due, dal 18 maggio potrebbe arrivare il sì per le visite agli amici

L'ipotesi potrebbe essere inserita nel nuovo decreto con le riaperture previste a partire da lunedì

A partire da lunedì 18 maggio potrebbe arrivare l'autorizzazione agli spostamenti per far visita agli amici. E' un'altra delle ipotesi su cui stanno discutendo, secondo quando si apprende, maggioranza e governo. Sulla questione non c'è ancora accordo, con alcuni ministri che spingerebbero affinché il vincolo rimanga. L'ipotesi potrebbe essere inserita nel nuovo decreto con le riaperture previste a partire da lunedì.

Attualmente, lo ricordiamo, gli spostamenti sono consentiti solo per motivi di lavoro, di salute, per fare la spesa, attività motoria e per far visita ai congiunti e agli affetti stabili, ovvero parenti fino al sesto grado, fidanzate e conviventi all'interno della propria regione. Con questo ulteriore allentamento delle restrizioni, si potrebbero finalmente rivedere gli amici. La questione è ancora aperta e pare non sia stata presa una decisione definitiva. Sembra invece remota l'ipotesi di consentire, almeno per le prossime due settimane, gli spostamenti fuori regione se non per comprovati motivi di lavoro o salute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento