Coronavirus, i trattori si mobilitano per sanificare le strade

I trattori dei giovani imprenditori agricoli della Coldiretti di Ravenna sono a disposizione delle Autorità per sanificare strade e piazze con la distribuzione di acqua disinfettante

I trattori dei giovani imprenditori agricoli della Coldiretti di Ravenna sono a disposizione delle Autorità per sanificare strade e piazze con la distribuzione di acqua disinfettante grazie all’uso di irroratori, nebulizzatori e atomizzatori. Lo rende noto il presidente di Coldiretti Ravenna, Nicola Dalmonte che per combattere l’emergenza sanitaria del Coronavirus ha lanciato un appello a tutti i giovani associati a rendersi disponibili alle autorità locali per contribuire alla più ampia opera di bonifica mai realizzata prima.

"La disponibilità è già stata comunicata a Prefettura di Ravenna e Protezione Civile. L'iniziativa è già in corso in Piemonte e Veneto. I trattori possono operare nelle città e nei Paesi riuscendo a raggiungere – sottolinea Coldiretti – anche le aree più interne e difficili dove i mezzi industriali sono in difficoltà per le ridotte dimensioni delle carreggiate e per le pendenze dei tracciati stradali. Si tratta di una mobilitazione che rafforza l’impegno degli agricoltori e contoterzisti in questo difficile momento di emergenza dove 750mila aziende agricole sono impegnate al lavoro per garantire continuità delle forniture alimentari alla popolazione nonostante le evidenti difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento