Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Lugo

Coronavirus, il tracciamento continua anche a scuole chiuse: nuovi casi tra i bambini

Nonostante l'imposizione della 'zona rossa' e la conseguente chiusura degli istituti scolastici, continua il tracciamento di bambini e personale che fino a qualche giorno fa sono venuti a contatto

Nonostante l'imposizione della 'zona rossa' e la conseguente chiusura degli istituti scolastici, continua il tracciamento di bambini e personale che fino a qualche giorno fa sono venuti a contatto, e continuano a emergere nuovi casi di Coronavirus. Nei giorni scorsi l'Ausl della Romagna, Dipartimento di Sanità pubblica, ha segnalato due casi di positività nelle sezioni 'sole' del Nido "Landi" di Lavezzola e 'nuvole' del Nido Corelli di Lugo, gestite dall'Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Sono già stati programmati i tamponi per i bimbi interessati e per il personale. Le sezioni, appunto, sono già chiuse a prescindere dalla positività.

Nuovi casi di Covid anche a Casola Valsenio, dove il tampone a cui martedì si è sottoposto il personale scolastico e gli alunni della scuola materna statale del Centro per l’Infanzia Lo Scoiattolo - in seguito al contatto con un adulto positivo - ha rilevato sei casi positivi tra gli alunni, nessuno invece tra il personale scolastico. Si tratta di quattro alunni di 4 anni, uno di 3 anni e uno di 5 anni. I bambini sono tutti già in isolamento domiciliare, insieme ai famigliari con i quali sono stati in contatto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il tracciamento continua anche a scuole chiuse: nuovi casi tra i bambini

RavennaToday è in caricamento