Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il Coronavirus arriva in Tribunale: positiva un'impiegata, non è grave

L'Ausl ha già ricostruito la rete di contatti che la paziente ha avuto nelle ultime due settimane e alcuni di loro sono stati invitati a rispettare un periodo di quarantena di due settimane

Il Coronavirus è arrivato anche in Tribunale. Uno dei sei nuovi casi emersi nella giornata di lunedì, infatti, riguarda una donna che lavora nel palazzo di giustizia di Ravenna. Dopo aver confermato la positività al Coronavirus tramite tampone, la donna è stata messa in isolamento domiciliare e attualmente le sue condizioni non destano preoccupazione. L'Ausl ha già ricostruito la rete di contatti che la paziente ha avuto nelle ultime due settimane e alcuni di loro sono stati invitati a rispettare un periodo di quarantena di due settimane. Nel frattempo, come da decreto ministeriale, le udienze in Tribunale sono sospese fino al 23 marzo. La notizia è riportata dai quotidiani locali in edicola martedì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coronavirus arriva in Tribunale: positiva un'impiegata, non è grave

RavennaToday è in caricamento