menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Italia Viva: "In caso di carenza di posti letto usiamo le navi da crociera"

E' la proposta di Chiara Duranti e Roberto Fagnani, segretari Provinciali di Italia Viva

"In questo momento di particolare emergenza, anche a seguito dei provvedimenti emanati dal governo e dalle autorità locali, necessari, ma dolorosi per un paese che è costretto a fermarsi, facciamo appello al senso di responsabilità dei cittadini nell’osservare le disposizioni indicate per contribuire al buon esito delle azioni intraprese". E' quanto dichiarano Chiara Duranti e Roberto Fagnani, segretari Provinciali di Italia Viva.

"Tutti devono concorrere alla gestione della emergenza sanitaria anche in riferimento alle strutture pubbliche che, in caso di aumento dei contagi, si troverebbero carenti a far fronte alla necessità di posti letto attrezzati - proseguono i due - A questo proposito, nei giorni scorsi avevamo ribadito l’importanza delle strutture sanitarie private, che potrebbero essere coinvolte, sotto il controllo delle strutture sanitarie pubbliche, per affrontare questa emergenza e tutte le iniziative di prevenzione, controllo e gestione che si renderanno necessarie, questo a livello locale e nazionale. Condividiamo e sosteniamo le proposte di Marco di Maio e Maria Elena Boschi di poter prevedere, in caso di necessità di posti letto, l’utilizzo delle navi da crociera, che hanno grandi stanze con bagno e piccoli ospedali interni attrezzati. Anche Ravenna ha un Terminal Crociere, e ci auguriamo che i provvedimenti presi dal Governo e i sacrifici dei cittadini diano i risultati sperati, fermando l’allargamento del contagio; ma se fosse necessario dobbiamo essere pronti ad arginare il virus, con tutti gli strumenti che possiamo mettere in campo e con il contributo di tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento