menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'azienda cinese invia 1100 mascherine: "Piccolo gesto di responsabilità"

"E’ con l’insieme di tanti piccoli gesti di responsabilità e collaborazione che, come cittadini, possiamo aiutarci a sconfiggere questo nemico invisibile e a superare la grande emergenza"

"E’ con l’insieme di tanti piccoli gesti di responsabilità e collaborazione che, come cittadini, possiamo aiutarci a sconfiggere questo nemico invisibile e a superare la grande emergenza". A parlare è il Nucleo Volontari Protezione Civile Russi: "Siamo in prima linea quotidianamente e, anche se presi dall’operatività, vogliamo ringraziare chi ci aiuta a combattere meglio. Da oggi abbiamo a disposizione 1100 mascherine in più, grazie a una catena di aiuti internazionale che ha visto coinvolte Cina e Italia e che ha funzionato bene. In particolare, China Electronics Technology Corporation, società con cui Tozzi Green è in contatto, ha messo a disposizione le 1100 mascherine; Tozzi Green si è adoperata con il massimo impegno, date le difficoltà contingenti, per sdoganarle e pagarne gli oneri raggiungendo così l’obiettivo: donarcele e consegnarcele. Tali mascherine saranno a disposizione delle associazioni di volontariato del territorio che quotidianamente fanno i conti con questa grande emergenza. Grazie a tutti per la collaborazione. Noi continuiamo e continueremo a mettercela tutta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento