menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'obiettivo della Regione: "Vaccinare tutti entro settembre"

"L'obiettivo è quello di arrivare nel terzo trimestre con la vaccinazione di massa conclusa. Il nostro sogno è di terminarlo un po' prima"

Concludere la prima fase entro metà febbraio e, se le forniture lo consentiranno, completare la vaccinazione di massa degli emiliano-romagnoli entro il terzo trimestre dell'anno. E' l'obiettivo fissato dall'assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, in visita mercoledì al punto vaccinazioni alla fiera di Bologna.

"Stiamo andando come speravamo, e cioè con un ritmo che è tra i più alti d'Italia - spiega l'assessore - E che ci consentirà di terminare questo primo giro di operatori sanitari, socioassistenziali e degenti cra con ogni probabilità entro la metà di febbraio, compreso il richiamo. Sulle forniture, il commissario Arcuri le ha garantite per quello che riguarda i vaccini esistenti. Cominceremo ad avere dosi di più case farmaceutiche nei prossimi mesi. L'obiettivo è quello di arrivare nel terzo trimestre con la vaccinazione di massa conclusa. Il nostro sogno è di terminarlo un po' prima".

Questo accadrà, per Donini, nel caso in cui oltre a quelli già approvati arrivassero autorizzazioni anche per vaccini attualmente in sperimentazione. "In questo caso - ha detto - noi potremmo riuscire a mettere in campo un'organizzazione che ci consente di arrivare entro il terzo trimestre dell'anno a vaccinare tutti gli emiliano-romagnoli che intendano farlo e io mi auguro che siano veramente tanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Utenze

Chiedere la rettifica della bolletta, come e quando si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento