Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, la donazione dei volontari del Cinoservizio all'ospedale

I volontari del Cinoservizio (Associazione di volontariato gestore del canile di Lugo) hanno deciso di contribuire alle donazioni a favore del nosocomio lughese “Umberto I”

I volontari del Cinoservizio (Associazione di volontariato gestore del canile di Lugo) hanno deciso di contribuire alle donazioni a favore del nosocomio lughese “Umberto I”. La somma di mille euro, già versata a favore dell’ospedale, va ad aggiungersi a quelle pervenute da parte di tutte le persone, associazioni e attività produttive del territorio, per l’acquisto di attrezzature necessarie per contrastare l’emergenza sanitaria Covid-19.

"Vogliamo veramente ringraziare con tutto il cuore il personale sanitario dell’Ausl Romagna che con grande lavoro, abnegazione e ammirevole sforzo sta operando in questa condizione di assoluta emergenza anteponendo la salute dei cittadini alle proprie esigenze private, nella cura dei malati - spiegano i volontari - La nostra associazione opera nel territorio da oltre 28 anni e la comunità l’ha sempre sostenuta con tanto affetto. Oggi che siamo noi a poter fare qualcosa in più per la nostra comunità, non intendiamo sottrarci ma, anzi, vogliamo far sentire forte la nostra vicinanza a tutti coloro che sono impegnati a gestire questa emergenza. Grazie davvero”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la donazione dei volontari del Cinoservizio all'ospedale

RavennaToday è in caricamento