Coronavirus, nella tenda fuori dall'ospedale si misura la temperatura

Ora i reparti di Ematologia e Oncologia dell'ospedale di Ravenna, grazie a una donazione di 50mila euro di Ail - Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e il mieloma - sono maggiormente protetti

Da martedì i reparti di Ematologia e Oncologia dell'ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, grazie a una donazione di 50mila euro di Ail - Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e il mieloma - sono maggiormente protetti grazie a una tenda montata all’aperto fuori dal nosocomio dalla Protezione Civile per misurare la temperatura e fare triage ai pazienti oncologici ed ematologici prima di entrare in area ambulatori e Day Hospital. "Grazie di cuore a medici, tecnici e volontari - commenta il sindaco Michele de Pascale - che si occupano di proteggere i più fragili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto tra tre auto all'incrocio: muore un automobilista

  • Schianto all'incrocio tra un'auto e un bus con a bordo i passeggeri

  • La dura scelta controcorrente del barista: "Il bar è la mia vita, ma riaprire vorrebbe dire fallire"

  • Scontro tra due ciclisti nel sottopasso: uno è in condizioni gravissime

  • Aggressione a colpi di coltello in pieno centro città: uomo in ospedale

  • Perde il controllo della moto e cade nel fosso: interviene l'elicottero

Torna su
RavennaToday è in caricamento