menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nuova stretta a Castel Bolognese: il sindaco chiude parchi e cimiteri

Luca Della Godenza ha firmato un'ordinanza che chiude tutti i parchi pubblici, il parco fluviale, le aree verdi comunali comprese le aree di sgambamento cani e i cimiteri comunali

Stretta sulle misure per la prevenzione del Coronavirus a Castel Bolognese. Venerdì mattina il sindaco Luca Della Godenza ha firmato un'ordinanza che chiude tutti i parchi pubblici, il parco fluviale, le aree verdi comunali comprese le aree di sgambamento cani e i cimiteri comunali.

"Ho deciso di procedere alla chiusura in quanto nei giorni scorsi, in piena emergenza coronavirus, in questi luoghi ci sono stati assembramenti di persone - spiega il primo cittadino - Oggi è più che mai necessario rimanere a casa e muoversi solamente per lavoro, necessità improcrastinabili o salute. So di chiedere un sacrificio a tutti voi, consapevole che il bel tempo invogli a uscire, ma oggi dobbiamo rimanere a casa per fermare il diffondersi di questa malattia". Ancora non risultano casi di positività al Coronavirus nel Comune, "ma dobbiamo mettere in campo tutte le azioni possibili per fermare il contagio - conclude il sindaco - Confidando nella collaborazione di ognuno di voi, vi invito a rispettare l'ordinanza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento