menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, punto vaccini a Lugo: si pensa al palazzetto o al centro sociale

A Lugo l’Ausl stima di vaccinare circa 6.000 ultraottantenni della Bassa Romagna

Mercoledì i rappresentanti di Ausl Romagna, accompagnati dall’amministrazione comunale di Lugo, hanno svolto un sopralluogo sul territorio per individuare il punto in cui svolgere le prossime vaccinazioni contro il Covid sulla popolazione con più di 80 anni. La direttrice del distretto sanitario di Lugo Roberta Mazzoni e il direttore Cure primarie ambito territoriale di Ravenna, Lugo e Faenza Mauro Marabini, accompagnati dal vicesindaco di Lugo Pasquale Montalti, hanno visitato il palazzetto dello sport di via Sabin e il centro sociale Il Tondo.

In occasione del sopralluogo, Ausl ha controllato le due strutture nei rispettivi spazi interni ed esterni nell’ottica di verificare il luogo più idoneo in cui ospitare le vaccinazioni sugli over 80. Nei prossimi giorni, dopo le dovute valutazioni di Ausl, verrà reso noto il luogo esatto in cui si terranno prossimamente le vaccinazioni sulle fasce più deboli. A Lugo l’Ausl stima di vaccinare circa 6.000 ultraottantenni della Bassa Romagna.

Sopralluogo al palazzetto dello sport-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento