menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: aveva 39 anni. Ravenna raggiunge i 1000 infetti

Con il nuovo caso di giovedì arrivano a mille, in totale, i casi di Coronavirus registrati nel ravennate: e c'è anche un nuovo decesso

Con il nuovo caso di giovedì arrivano a mille, in totale, i casi di Coronavirus registrati nel ravennate: e c'è anche un nuovo decesso. Il nuovo caso di positività è stato riscontrato in un paziente di sesso maschile, asintomatico, posto in isolamento domiciliare. Tale positività è emersa nel corso dello screening sierologico effettuato per ragioni lavorative; dall'indagine epidemiologica è poi emerso che il paziente aveva avuto un contatto con un caso accertato.

La vittima, un uomo residente a Cervia, aveva invece appena 39 anni, gravi patologie pregresse ed era ricoverato nel reparto oncologico dell'ospedale di Ravenna, dove nelle scorse settimane si sono verificati diversi casi di Coronavirus. "Il giovane era malato da tempo e il covid-19 gli è stato fatale. La comunicazione è arrivata nel pomeriggio da parte dell’Ausl Romagna - afferma il sindaco Massimo Medri -. Le mie più vive e sentite condoglianze alla famiglia e agli amici".

Si registrano inoltre 14 nuove guarigioni complete ed una guarigione clinica, di paziente che dovrà essere sottoposto ai tamponi di negativizzazione. Cinque sono cervesi, che porta il numero totale dei cittadini guariti nella territorio cervese a cinquantacinque. Sono 187 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall'estero.

Questa la situazione comune per comune: 52 positivi sono residenti al di fuori della provincia di Ravenna, 447 a Ravenna, 128 a Faenza, 75 a Cervia, 68 a Lugo, 61 a Russi, 29 a Alfonsine, 34 a Bagnacavallo, 22 a Castelbolognese, 8 a Conselice, 11 a Massa Lombarda, 3 a Sant’Agata sul Santerno, 16 a Cotignola, 8 a Riolo Terme, 21 a Fusignano, 6 a Solarolo, 11 a Brisighella e 2 a Casola Valsenio. "Continuiamo a rispettare le norme igienico-sanitarie, i decreti ministeriali, tutte le ordinanze comunali e regionali - è l'invito del sindaco di Cervia -. Ognuno di noi può e deve fare la sua parte, mi raccomando restiamo ancora a casa, ce la faremo insieme".

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia in Emilia-Romagna si sono registrati 27.056 casi di positività, 77 in più rispetto a mercoledì. I test effettuati hanno raggiunto quota 248.591 (+4.708). Le nuove guarigioni sono 253 (16.825 in totale), mentre continuano a diminuire i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi: -201, che passano dai 6.502 registrati mercoledì ai 6.301 di giovedì. Sono questi i dati - accertati alle ore 12 di giovedì sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.318, +131 rispetto a mercoledì. I pazienti in terapia intensiva sono 121 (-1). Diminuiscono in maniera significativa quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-304). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 16.825 (+253): 2.027 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 14.798 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Purtroppo, si registrano 25 nuovi decessi: 10 uomini e 15 donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 3.930. I nuovi decessi riguardano 1 residente nella provincia di Piacenza, 2 in quella di Parma, 2 in quella di Reggio Emilia, 6 in quella di Modena, 4 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 4 in quella di Ferrara, 1 in quella di Ravenna, 4 in quella di Forlì-Cesena (1 nuovo decesso nel forlivese), 1 in quella di Rimini. Nessun nuovo decesso da fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.405 a Piacenza (14 in più rispetto a mercoledì), 3.346 a Parma (29 in più), 4.870 a Reggio Emilia (11 in più), 3.839 a Modena (2 in più), 4.451 a Bologna (14 in più); 390 le positività registrate a Imola (1 in più), 977 a Ferrara (nessun nuovo caso rispetto a mercoledì). In Romagna sono complessivamente 4.778 (6 in più), di cui 1.000 a Ravenna (1 in più), 936 a Forlì (1 in più), 759 a Cesena (nessun nuovo caso rispetto a ieri), 2.083 a Rimini (4 in più).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento