Corsini nominato rappresentante nel consiglio dell'Automobile club Italia

Massimo impegno a rappresentare un settore, quello della mobilità, in cui l’Emilia-Romagna esprime grandi eccellenze

Soddisfazione per la nomina come rappresentante regionale nell’organismo dirigente dell’Aci, lo storico Automobile Club Italia, e massimo impegno a rappresentare un settore, quello della mobilità, in cui l’Emilia-Romagna esprime grandi eccellenze. È quanto afferma l’assessore regionale al turismo e commercio dell‘Emilia-Romagna Andrea Corsini, nominato dalla Commissione Trasporti della Conferenza delle Regioni assieme ai colleghi di Friuli-Venezia Giulia, Calabria e Sicilia. 

“La nostra presenza è strategica – spiega Corsini – e rappresenta un comparto regionale che fa scuola nel mondo. Qui è cresciuto il brand Motor Valley, con il suo valore di promozione turistica e di importante distretto economico, portatore di crescita e sviluppo. Penso certamente alle case più note, ma anche alla filiera delle piccole e medie imprese in cui si esprimono grandi competenze. Come Regione abbiamo poi voluto, insieme a tutte le importanti case motoristiche emiliano-romagnole, Muner, la Motorvehicle University of Emilia-Romagna, che ogni anno chiama centinaia di studenti da tutto il mondo per i due corsi di laurea internazionali nel settore dell’automotive. E ancora i grandi eventi automobilistici, nei quattro autodromi internazionali, a partire da Imola con il Gran Premio di Formula Uno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’altro tema sul quale svilupperemo la collaborazione con Aci - chiude Corsini – è quello della mobilità sostenibile, sulla quale il Club sta lavorando da tempo e sviluppando progetti. L’Emilia-Romagna ha tra le sue priorità proprio gli interventi e gli incentivi per ridurre in modo stabile l’inquinamento e favorire una mobilità sempre più rispettosa dell’ambiente e dei ritmi di vita dei cittadini”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • La giovane che sfida la crisi per realizzare il suo sogno: aprire un forno-cioccolateria

  • Violento tamponamento tra due camion in autostrada: traffico in tilt

  • Scoppia un focolaio di Coronavirus in casa di riposo: 50 contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento