Cotignola, una cerimonia in ricordo di Gian Battista Morganti

Nell’occasione saranno inaugurati gli ausili donati alla struttura per anziani dalla famiglia Morganti, dall’AnceScao e dal Pd di Cotignola

Sabato 7 alle 11.30 è in programma alla Casa di riposo per anziani Tarlazzi Zarabbini di Cotignola (via Rossini 2) una piccola cerimonia per ricordare Gian Battista Morganti e ringraziare la famiglia, l’AnceScao e il Partito Democratico di Cotignola per gli ausili donati alla struttura in sua memoria. Alla cerimonia saranno presenti i famigliari di Gian Battista Morganti, il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cotignola Barbara Nannini, rappresentanti dell’AnceScao provinciale e del Pd di Cotignola nonché la dirigenza del consorzio Solco e delle cooperative Asscor e Corif impegnate nella gestione della struttura. Sarà inoltre presente un rappresentante della ditta Adjutor di Ravenna, presso la quale sono state acquistate le tre carrozzine speciali oggetto della donazione: una poltrona polifunzionale terapeutica; una poltrona con schienale tensionabile, pedane multifunzione e appoggiatesta imbottito per persone con ridotta capacità motoria; una carrozzina basculante per pazienti che necessitano uno stanziamento prolungato o permanente, adatto anche ai casi più complessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento