Cronaca

Covid, il bollettino di domenica: in provincia 39 nuovi casi, uno di questi ricoverato. In regione 6 decessi

Per il territorio provinciale di Ravenna il bollettino della Regione diffuso domenica pomeriggio indica che si sono registrati 39 cas

Per il territorio provinciale di Ravenna il bollettino della Regione diffuso domenica pomeriggio indica che si sono registrati 39 casi: si tratta di 30 pazienti di sesso maschile e 9 pazienti di sesso femminile. I nuovi positivi sono 9 asintomatici e 30 sintomatici; 38 in isolamento domiciliare e 1 ricoverato. Nel dettaglio, per quanto riguarda l'origine del tracciamento: 15 per contact tracing; 17 per sintomi; 1 test privato; 6 test per rientro dall’estero. I tamponi eseguiti sono stati 1054. Oggi la Regione non ha comunicato nessun decesso. Sono state comunicate 31 guarigioni. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 32250. Rispetto alla distribuzione sul territorio, si riportano di seguito l e residenze dei casi emersi domenica: 1 fuori provincia; 1 Alfonsine; 2 Bagnacavallo; 3 Castel Bolognese; 1 Cervia; 3 Conselice; 2 Cotignola; 3 Fusignano; 2 Massa Lombarda; 20 Ravenna e 1 Riolo Terme.

Così in Emilia-Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 410.893 casi di positività, 605 in più rispetto a ieri, su un totale di 22.514 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.
La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,6%.  Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 5.823.224 dosi; sul totale sono 2.675.349 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei 605 nuovi contagiati, 235 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 211 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 252 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 34,4 anni.

Sui 235 asintomatici, 124 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 30 tramite i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 7 con i test pre-ricovero. Per 74 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 129 casi, seguita da Bologna con 115 nuovi casi, quindi Rimini (76), Parma (61), Reggio Emilia (44) e Piacenza e Ferrara(40). Poi seguono Ravenna (39), Cesena (27), il Circondario Imolese (20) e infine Forlì (14). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 7.360 tamponi molecolari, per un totale di 5.506.559. A questi si aggiungono anche 15.154 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 324 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 381.523. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 16.017 (+275 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 15.558 (+264), il 97,1% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano sei decessi: due a Parma (una donna di 90 anni e un uomo di 79), un uomo di 69 anni in provincia di Reggio Emilia, due uomini in provincia di Modena (di 51 e 79 anni) e una donna di 93 anni in provincia di Bologna. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.353. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 48 (+2 rispetto a ieri), 411 quelli negli altri reparti Covid (+9). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 4 a Parma (invariato), 1 a Reggio Emilia (invariato), 9 a Modena (+1), 13 a Bologna (+1), 2 a Imola (invariato rispetto a ieri), 6 a Ferrara (invariato), 1 a Ravenna (invariato), 1 a Forlì (invariato) 2 a Cesena (invariato), 7 a Rimini (invariato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il bollettino di domenica: in provincia 39 nuovi casi, uno di questi ricoverato. In regione 6 decessi

RavennaToday è in caricamento