rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Crisi Cisa, il M5S chiede in Parlamento l'impegno dei ministri

L'impegno dei ministri del Lavoro, Giuliano Poletti, e dello Sviluppo economico, Federica Guidi, per la Cisa. All'antivigilia dell'incontro di venerdi' 11 settembre tra sindacati e proprieta' sul futuro dell'azienda

L'impegno dei ministri del Lavoro, Giuliano Poletti, e dello Sviluppo economico, Federica Guidi, per la Cisa. All'antivigilia dell'incontro di venerdi' 11 settembre tra sindacati e proprieta' sul futuro dell'azienda metallurgica con stabilimenti a Faenza in provincia di Ravenna e a Monsampolo del Tronto nel picetano, ne chiedono conto i deputati emiliano-romagnoli del Movimento 5 stelle attraverso un'interrogazione.

In ballo ci sono 258 posti di lavoro. Cosi' Maria Edera Spadoni, Giulia Sarti, Michele Dell'Orco, Matteo Dall'Osso, Paolo Bernini e Vittorio Ferraresi si informano da un lato su quali iniziative i ministri Poletti e Guidi intendano adottare per la salvaguardia dei "numerosissimi lavoratori a rischio sul territorio nazionale e quali siano le soluzioni possibili" affinche' nessun dipendente sia lasciato a casa. Dall'altro viene chiesto delle "strategie" da adottare a tutela delle imprese italiane che, "per essere concorrenziali e alla continua ricerca del minor costo", puntano alla "delocalizzazione delle fasi del processo produttivo che comportano significative trasformazioni nel tessuto economico e sociale delle zone interessate". (Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Cisa, il M5S chiede in Parlamento l'impegno dei ministri

RavennaToday è in caricamento