Cronaca

Crisi idrica, prevista la sospensione dei prelievi d'acqua dai fiumi: ecco quali

Le problematiche principali sono legate, oltre agli andamenti climatici, alle concessioni ad uso irriguo presenti, in genere di piccola entità, ma molto diffuse territorialmente

Il territorio di competenza della Struttura Autorizzazioni e Concessioni (Sac) di Ravenna ha storicamente una situazione di carenza idrica nel periodo estivo. Infatti, tutti i principali corsi d’acqua a sud del Reno hanno uno spiccato carattere torrentizio. Le problematiche principali sono legate, oltre agli andamenti climatici, alle concessioni ad uso irriguo presenti, in genere di piccola entità, ma molto diffuse territorialmente.

Da alcuni anni, a seguito dell’adozione del Pta (Piano di Tutele delle Acque) si è reso necessario emettere dei provvedimenti di sospensione dei prelievi nel caso il deflusso minimo vitale (Dmv) previsto nei punti di cui all’articolo due delle norme del Piano non fosse rispettato. Per il 2018, relativamente alle acque superficiali, si è per ora verificata una situazione di iniziale crisi nei torrenti afferenti il territorio regionale, in attesa di controlli diretti da parte dei tecnici di Arpae che saranno effettuati nei prossimi giorni.

Questi i probabili tratti fluviali, comprensivi dei relativi affluenti secondari, che, qualora non muti il contesto meteo-climatico relativo alle precipitazioni, potranno essere oggetto di sospensione con determinazione del Responsabile della Sac a partire da lunedì 23 luglio: fiume Lamone e affluenti, dal confine di Regione fino all’immissione delle acque del Cer (comune di Faenza); torrente Marzeno e affluenti, nelle Province di Ravenna e Forlì-Cesena; fiume Montone e affluenti, dal confine con la Provincia di Forlì-Cesena fino all’altezza del ponte di Ragone sulla provinciale 5; torrente Bevano e affluenti dalla sorgente fino all’immissione delle acque del Cer; fiume Savio, dal confine di Provincia fino all’immissione delle acque del Cer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi idrica, prevista la sospensione dei prelievi d'acqua dai fiumi: ecco quali

RavennaToday è in caricamento