rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Cervia

Cervia, approvati i criteri per i contributi ai progetti turistici

Le domande e i progetti presentati all’amministrazione comunale e in graduatoria sono15 per Cervia Sport Activity, 19 per Cervia Familyland; 7 per Cervia Sempre in Vacanza.

L’amministrazione comunale ha approvato i criteri generali per l’attribuzione dei contributi diretti e indiretti da applicare ai progetti valutati ed inseriti nella graduatoria, presentati all’interno delle linee programmatiche Turismo per l’anno 2015. Infatti era previsto di raccogliere proposte e progetti da parte di soggetti del territorio (associazioni, imprenditori, singoli cittadini ed altri) interessati a collaborare nella costituzione di un programma di eventi, iniziative e manifestazioni.

L’amministrazione ha dunque indetto tre avvisi pubblici con scadenza il 9 dicembre scorso con i temi e relativi periodi di realizzazione degli eventi su cui presentare le proposte: Cervia Sport Activity sul tema delle attività sportive, dal 1 al 31 maggio; Cervia Familyland sul tema famiglie con bambini,  dal 23 maggio al 20 giugno; e Cervia Sempre in Vacanza sul tema dei senior e delle attività che vanno dai fattori culturali  al ballo sino alla danza, dal 12 settembre al 4 ottobre. Le domande e i progetti presentati all’amministrazione comunale e in graduatoria sono15 per Cervia Sport Activity, 19 per Cervia Familyland; 7 per Cervia Sempre in Vacanza.

La graduatoria è pubblicata al link https://www.comunecervia.it/servizi/bandi-di-gara/bandi-ed-avvisi-di-servizi-scaduti-ed-esiti.html e cliccando su consulta bando si accede al file della graduatoria. Ora si è reso necessario individuare gli elementi generali per l’attribuzione dei contributi diretti e indiretti da applicare ai progetti valutati ed inseriti nella graduatoria.

"E’ questo un passo importante per la costruzione del futuro turistico di Cervia, che si sviluppa con il contributo di tutti e dovrà essere sempre più rivolto al marketing territoriale, con una programmazione tematica decisiva - affermano gli assessori Roberta Penso e Gianni Grandu -. E’ necessario attivare le relazioni con i soggetti che possono vedere in Cervia un’opportunità, per dare nuova spinta alla nostra economia turistica. Le Linee Programmatiche sono l’inizio di un percorso che richiede tempo e dedizione da parte di tutti, perché il turismo è un bene comune. Non appena avremo la conferma dei soggetti vincitori e non vincitori, andremo a costruire i 3 programmi con una grafica ad hoc, li diffonderemo attraverso tutti i nostri mezzi di comunicazione e li porteremo alle fiere e workshop a cui saremo presenti, inoltre li metteremo a disposizione di tutti coloro che sono parti attive nella promo commercializzazione della nostra località".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, approvati i criteri per i contributi ai progetti turistici

RavennaToday è in caricamento