Cronaca

Crolla parte della Colonia Varese a Milano Marittima

"Si sta valutando come intervenire per risolvere una situazione che perdura da anni, consci del fatto che il bene immobiliare è patrimonio tutelato dalla Sovrintendenza", spiegano dal Comune

Mercoledì si è verificato un crollo parziale della Colonia Varese a Milano Marittima, di proprietà della Regione Emilia-Romagna, che è tempestivamente intervenuta. Infatti si è recato subito sul posto, insieme all’assessore comunale Enrico Mazzolani, Paolo Calvano, assessore regionale al Patrimonio. Vista la situazione e a seguito del sopralluogo, è stato concordato con la Regione un intervento già nella giornata di giovedì da parte delle Squadre Speciali, per rafforzare le barriere esterne e per limitare l’accesso alla strutturale da parte di persone esterne. "Si sta valutando come intervenire per risolvere una situazione che perdura da anni, consci del fatto che il bene immobiliare è patrimonio tutelato dalla Sovrintendenza", spiegano dal Comune.

"Insieme al Comune, alle forze dell’ordine e ai Vigili del Fuoco, nel pomeriggio sono accorso subito e giovedí ci sarà già un intervento regionale di ulteriore rafforzamento della recinzione per evitare che qualcuno entri nella pineta che circonda lo stabile - spiega l'assessore Calvano - Il divieto è già palese, ma lo rafforzeremo ulteriormente, in attesa di capire come agire su uno stabile su cui insiste anche un vincolo architettonico rilevante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla parte della Colonia Varese a Milano Marittima

RavennaToday è in caricamento