"La cultura della legalità" nelle scuole con l'Arma dei Carabinieri

Molte scolaresche, inoltre, sono state invitate a visitare le caserme, con la proiezione di un filmato relativo all'attività dell'Arma

La cultura della legalità si inizia a formare sin da giovani nelle scuole e per farlo ci vogliono i giusti insegnanti. Ecco quindi che gli ufficiali dell’Arma dei Carabinieri si sono trasformati in insegnati per sei mesi durante il progetto “la cultura della legalità”. Obiettivo dell’iniziativa è non solo formare i giovani ai principi della legalità, ma anche far conoscere alle scuole il mondo della Benemerita. Durante gli incontri, che si sono svolti durante l'anno scolastico nelle scuole del ravennate, sono stati affrontate diverse problematiche, dal bullismo ai rischi connessi all'utilizzo di internet e dei social network. Particolare interesse anche per le conseguenze relative al'uso di sostanze stupefacenti e sull'educazione stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Molte scolaresche, inoltre, sono state invitate a visitare le caserme, con la proiezione di un filmato relativo all'attività dell'Arma. Il comandante dell'Interregionale Carabinieri "Vittorio Veneto", il generale di corpo d'armata, Carmine Adinolfi, ha evidenziato "l'importanza di tenere sempre vivo il dialogo con i ragazzi delle scuole, perchè fondamentale per crescere insieme e sviluppare, uniti, tutte le iniziative necessarie a migliorare la prevenzione. Formazione e sensibilizzazione sono armi vincenti per combattere insieme fenomeni negativi che possono risultare devastanti nel cammino della vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento