menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cumulo di compost prende fuoco: tre mezzi dei Vigili del Fuoco per raffreddarlo

Il materiale si è infiammato, probabilmente per colpa del calore, dopo aver fermentato, producendo un intenso fumo nero ma senza la presenza di fiamme

Giovedì mattina in un'azienda di Lido di Classe che produce materiale di compostaggio ha preso fuoco un cumulo di compost posizionato all'esterno dei locali dell'attività. Il materiale si è infiammato, probabilmente per colpa del calore, dopo aver fermentato, producendo un intenso fumo nero ma senza la presenza di fiamme. Sul posto sono accorsi i Vigili del fuoco con tre mezzi da Ravenna, Cervia e Forlì. Le operazioni di raffreddamento del materiale sono iniziate alle 10 e si sono concluse alle 14.

Il compost è il risultato della bio-ossidazione e dell'umificazione di un misto di materie organiche (come residui di potatura, scarti di cucina, letame, liquame o i rifiuti del giardinaggio come foglie ed erba sfalciata) da parte di macro e microrganismi in condizioni particolari: presenza di ossigeno ed equilibrio tra gli elementi chimici della materia coinvolta nella trasformazione. Il suo utilizzo, con l'apporto di sostanza organica, migliora la struttura del suolo e la disponibilità di elementi nutritivi (composti del fosforo e dell'azoto). Come attivatore biologico aumenta inoltre la biodiversità della microflora nel suolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento