menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da 50 anni stampa le "vite" dei residenti: il laboratorio fotografico diventa "Bottega Storica"

Un laboratorio da sempre aperto alla innovazione tecnologica di un settore che, nel tempo, ha visto modificare profondamente la propria attività

La Foto Bg di Faenza ha ricevuto il riconoscimento di "Bottega storica" in occasione dei 50 anni di attività. In questa importante occasione la Cna le ha consegnato una pergamena, alla presenza del sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, del rappresentante della Cna di Faenza, Gian Piero Zama, e Jader Dardi, responsabile per l’Unione della Romagna faentina.

La  ditta Foto B.G. di Bacchi Guerrina nasce nel 1968 con sede in corso Europa  80/a: il laboratorio viene aperto ufficialmente nel maggio del 1968 "per la vendita di ottica-geodesia-fotografia, al dettaglio, con negozio in Corso Europa 80", a cui ha sempre collaborato il marito, Vittorio Gaudenzi. Nasce così l’attività di laboratorio fotografico nella zona del Borgo in cui la titolare Bacchi Guerrina, ha svolto la attività di sviluppo, stampa, foto, servizi fotografici, documentando con la propria attività la vita della comunità faentina e borghigiana in particolare. Un laboratorio da sempre aperto alla innovazione tecnologica di un settore che, nel tempo, ha visto modificare profondamente la propria attività.

Nella metà degli anni ’80 si perfeziona l’acquisto di un laboratorio Kodak che consente la stampa di foto a colori in un'ora (unici per parecchio tempo sul territorio); ai primi anni '90 l’acquisto della Omni Print prodotta da Ilford (altro marchio storico in campo fotografico) consente alla Foto BG  di stampare foto da diapositive, oppure di riprodurre vecchie foto, riprodurre fotograficamente gioielli, oggettistica, manufatti in ceramica: operazioni tutte di cui si era in grado di garantire lo sviluppo fotografico in un'ora. Una crescita professionale accompagnata dallo sviluppo dell’attività che comporta l’assunzione di un dipendente che collabora con la Foto B.G. per oltre 15 anni.

Negli anni 2000 esplode il digitale, il negozio cambia volto: non più macchine fotografiche, obiettivi, stampe, ma sempre più centro di servizio fotografico. Nel 2006 la figlia Francesca Gaudenzi, che in tutti questi anni ha vissuto nel negozio/laboratorio ed è cresciuta all’interno della vita della azienda, subentra  nella conduzione dell’attività in affitto d’azienda e prosegue il lavoro avviato dai genitori, dimostrandosi capace di seguire i mutamenti tecnologici e la profonda trasformazione che ha toccato il mondo della fotografia. Nel 2014 Francesca si specializza in servizi “Family”(gravidanza, neonati, bambini): è la prima a Faenza a intraprendere questo percorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento